fbpx

SERGIO MOSES

Sergio Moschetto in arte “Moses” è un artista di assoluto valore del panorama musicale italiano, che vanta una carriera diprestigio: cantautore, musicista, cantante pop e musical, vocal coach e attore, doti canore indiscutibili e poliedricità lo caratterizzano. 

Nel 2000 partecipa e vince l’Accademia della Canzone al Teatro Ariston di Sanremo.

Nel 2001 partecipa al 51° Festival di Sanremo: secondo posto nella Sezione Giovani dell’edizione condotta da Raffaella Carrà e secondo posto anche al Premio della critica con la canzone Maggie. Nello stesso anno viene invitato a giocare nella mitica “NAZIONALE CANTANTI” e parallelamente in quella degli “AZZURRI dello SPETTACOLO”. Le partite per beneficenza sono numerose e l’amicizia tra MOSES ed i cantanti si rafforza e così da EROS RAMAZZOTTI, GIANNI MORANDI, MOGOL, BIAGIO ANTONACCI, NEK e tutti gli altri nasce una bella amicizia destinata a durare nel tempo.

Nel 2003 diventa Mosè nel colossal musicale de “I DIECI COMANDAMENTI” che sarà rappresentato in tutta l’Italia. Presentazione del Mosè italiano al Palais de Bercy a Parigi di fronte a 10.000 persone. Nell’ottobre dello stesso anno, chiamato da PAOLO BONOLIS diventa la voce dell’orchestra di “DOMENICA IN”.

Lo stesso anno nella stessa trasmissione è chiamato a duettare insieme ai più grandi protagonisti della musica internazionale: LENNY KRAVITZ, ELVIS COSTELLO, il grande QUINCY JONES, ANASTACIA, GLORIA GAYNOR, RENATO ZERO, ANTONELLO VENDITTI, POOH, GIANNA NANNINI GIGI D’ALESSIO e molti altri artisti non meno importanti.

Nella trasmissione estiva del giugno dello stesso anno “BACIAMI VERSILIA” condotta da CARLO CONTI su RAIUNO è sempre il cantante di punta dell’orchestra. L’edizione successiva di DOMENICA IN condotta da MARA VENIER lo vede nuovamente protagonista nell’orchestra.

Gennaio del 2005 interrompe momentaneamente il programma domenicale di RAIUNO per vestire nuovamente i panni di MOSE’ ma questa volta nella versione originale, ovvero quella francese. Parte alla volta del GIAPPONE riscuotendo un grande successo collezionando teatri esauriti in tutta la tournée di OSAKA e TOKYO consacrandolo ufficialmente il MOSE’ della versione asiatica ed europea (lo stesso ruolo in AMERICA è ricoperto da VAL KILMER).

Sempre nel 2005 viene invitato a cantare a CASTEL GANDOLFO di fronte al pontefice BENEDETTO XVI con l’orchestra filarmonica russa “CIAIKOWSKI” di UDMITRIA ed il coro di 82 elementi. Moses è protagonista di questa serata che diventerà per lui memorabile.

Riparte poi per il Giappone dove è il protagonista del GRAN GALA dei DIECI COMANDAMENTI e nel 2006 è in tournée a Seoul in Korea sempre come artista di musical e nel 2007 è in tour a Parigi registrando nuovamente tutto esaurito in tutti gli spettacoli.

Dal Settembre 2013 entra a far parte della storica formazione de “LA STORIA NEW TROLLS” capitanata da Vittorio De Scalzi che con un Tour sempre aperto, torna a viaggiare per le piazze e teatri d’Italia.

Nel 2015 diventa San Valentino nel Musical “Valentine’s Secret” con debutto nella splendida cornice dell’Anfiteatro Fausto di Terni.

Il 22 marzo 2016 realizza in collaborazione con Cirko Vertigo uno spettacolo multidisciplinare di grande suggestione che fonde le tecniche circensi, il canto dal vivo e la SandArt, affascinante tecnica di illustrazione con la sabbia: “Moses and the Sand Circus”.

Da più di dieci anni esercita la professione di tecnico vocale gestendo personalmente gli allenamenti e portando le sue consulenze in giro per l’Italia attraverso Stage di Canto denominati “Total Body”, il corpo a servizio della voce.

VIDEO

error: Questo contenuto è protetto